Questa ricerca è dedicata a: 

  • tutti coloro che sono curiosi di verificare il collegamento dell’astrologia con gli “eventi” della vita di ciascuno;

  • a chi è nuovo della materia, ma desidera incominciare a capire;

  • anche a coloro che ne sanno più di noi, poiché questa scienza empirica non finisce mai di arricchirci e spronarci a nuovi confronti.

Nota: Il matrimonio, nel profondo dei nostri sogni, ci appare come una torta meravigliosa, preparata con amore, confezionata con i migliori ingredienti, ben lievitata, con la crema, i bignè, le decorazioni e la ciliegina in centro. Ma la fantasia è diversa dalla realtà.

Il tema

Il “tema del matrimonio” viene redatto dal giorno, ora e luogo della firma del contratto. Viene considerato una nascita vera e propria rapportata all’unione coniugale. Il Sole, pertanto, rappresenterà il marito, la Luna la moglie mentre tutti gli altri pianeti concorreranno a delinearne le caratteristiche. Se Mercurio contribuisce al dialogo e all’apertura mentale della coppia, Venere indica l’affettività. Se Marte rappresenta il sesso e l’aggressività, che servono da stimolo per gli sposi, Giove impersona il benessere e l’entusiasmo della coppia. Mentre Saturno segna la razionalità, le prove e la durata del rapporto, Urano simboleggia la concretezza e l’organizzazione. Nettuno esprime l’emozione, l’adattabilità e Plutone, infine, rappresenta la sessualità profonda e nascosta, nonché la complicità dei coniugi.

Anche le case, determinanti nella lettura del tema, avranno queste simbologie:

  • la prima rappresenta l’immagine, che la coppia manifesta esteriormente;

  • la seconda i beni materiali acquisisti dai coniugi, i guadagni e l’inizio della loro vita a due;

  • la terza i contatti sociali, gli spostamenti e la comunicazione;

  • la quarta il nido;

  • la quinta i divertimenti, le gioie, la vitalità e il modo fisiologico di educare i figli;

  • la sesta il quotidiano, la routine;

  • la settima i contratti e i rapporti con gli altri;

  • l’ottava i mutui, le manovre finanziarie, i tradimenti e i segreti della coppia;

  • la nona i viaggi, veri o fantastici e la libertà dalle tradizioni;

  • la decima rappresenta il raggiungimento degli obiettivi prefissati;

  • l’undicesima l’equilibrio;

  • la dodicesima e ultima, le crisi esistenziali e la vecchiaia.

Analizzando i pianeti nei vari temi natali relativi ai matrimoni, abbiamo notato che Saturno, esaltato in Bilancia, cosignificante della casa settima, (che rappresenta i contratti, come appunto il matrimonio) assume un’importanza fondamentale: se il pianeta forma aspetti positivi con i luminari è garanzia di durata.

Se poi nei transiti dei temi natali dei singoli coniugi, ritroviamo confermati tali aspetti sarà un’ulteriore conferma di un matrimonio basato sulla solidità della coppia.

Al contrario, in caso di aspetti negativi di Saturno con i luminari, si prospetta la rottura dell’unione: come nei transiti dei singoli individui, colui o colei che presenta tale aspetto, subirà il distacco.

È necessario sottolineare che Saturno rappresenta l’autonomia e pertanto alcune rotture avvengono proprio per una inconscia ricerca di indipendenza, nonostante tutti gli alibi che l’individuo si costruirà intorno.

Altro pianeta importante è Urano, che nella simbologia di diplomazia, di organizzazione e dinamicità, rende il matrimonio aperto alle nuove conoscenze, alle amicizie e alla trasformazione del rapporto tra i partner. Se in aspetto negativo con i luminari, Urano può indicare anche la rottura del matrimonio. 

Nettuno genera una grande capacità di adattamento che tuttavia si evolve spesso in irrequietudine ed ansia, proiettando i singoli individui alla ricerca di emozioni, verso situazioni alternative come: cambiare spesso i mobili di casa, dedicarsi alla musica, alla pittura o addirittura innamorarsi platonicamente di un altro partner.

Plutone anche se positivo nel momento del matrimonio non riesce a salvaguardarne la durata data da Saturno, ma crea quella complicità e quell’intrigo necessari per ottenere successi nei settori in cui il pianeta viene a trovarsi. Negativamente può portare a delle situazioni estreme come la violenza, per arrivare a delle vere e proprie minacce di morte (come purtroppo abbiamo modo di constatare in cronaca).

 

 

 

Tema Matrimonio.

Nel tema natale, da noi preso come esempio per la varietà e complessità degli eventi, la lunga durata e la conclusiva piccante rottura, il Sole si trova in Scorpione, in casa decima e forma sestile all’Ascendente. Indica che il marito è individualista e per mantenere la sua “autonomia” è disposto ad usare qualsiasi mezzo, anche pagandone in solitudine.

Con il Sole in casa decima, tali caratteristiche vengono accentuate in quanto il cosignificante Capricorno lo rende inflessibile, implacabile e determinato a raggiungere i propri obiettivi, che devono in qualsiasi modo renderlo protagonista (Sole sestile all’Ascendente).

La congiunzione con Mercurio poi, se da un lato lo aiuta ad avere una mente più lucida e arguta per gli affari di lavoro, dall’altro lo rende univoco mentalmente. Mercurio in Scorpione risulta essere congiunto a Marte e Plutone e pertanto, porterà il soggetto ad avere una preferenza per i figli maschi, innalzandoli a diventare propri “eredi” anche nel lavoro allo scopo di garantirsi una perenne continuità. 

La Luna si trova nel segno della Bilancia, delineando la figura di una moglie che appare femminile e attraente, con buon gusto estetico ma anche suscettibile al giudizio degli altri. La posizione in casa nona la rende anche desiderosa, quasi smaniosa, della propria libertà tanto da spingerla a prendersi i propri spazi. La congiunzione con Saturno determina la necessità di unirsi ad un uomo più anziano di lei o per mentalità o per età: nel nostro caso prevale l’età, poiché cerca protezione e solidità. La rende comunque anche molto dura e rigida alle regole, soprattutto in casa. L’opposizione che Saturno e Luna formano con Giove, in Ariete, in casa terza, simboleggiano la difficoltà che trova nel disporre quotidianamente di denaro, di liquidità, in quanto deve sempre elemosinare dal marito, diventando così da lui dipendente. Ciò determina pesantezza nel rapporto, poca gioia e poca voglia di viverlo. La congiunzione Venere-Marte in Vergine in casa ottava, esprime l’affettività e la sessualità di entrambi, che viene stimolata soprattutto nelle situazioni nascoste e trasgressive. Tutto viene accentuato da Plutone in Leone in casa ottava, che dà vitalità ed energia nelle situazioni strane. Questi pianeti aspettati positivamente in casa ottava, evidenziano anche le grandi manovre finanziarie, che si sviluppano nel corso del matrimonio, per iniziativa ed opera del marito, Marte e Plutone, pianeti dello Scorpione, dove c’è anche il Sole. Il Cancro come è noto, rappresenta la famiglia e Urano, in questa posizione, porta a viverla in maniera diversa dalla tradizione senza contare che, trovandosi in casa settima, influisce proprio nel rapporto di coppia. Essendo poi il pianeta negativo sulla congiunzione Saturno-Luna e anche su Nettuno, fa sì che il loro “rapporto” venga vissuto per quasi vent’anni senza intensità e saltuariamente. Lui, infatti, era spesso fuori per lavoro e rientrava solamente nei fine settimana, favorendo così una relazione con un’altra donna. La moglie subisce tale situazione, Luna lesa, ma riesce a reagire usufruendo dei recuperi che i pianeti in casa nona le suggeriscono: fa diversi viaggi, fa beneficenza, si interessa di astrologia e arriva, anche se solo platonicamente, ad innamorarsi di un conoscente. Solo a tarda età riesce a concretizzare il suo grande amore platonico ed ottenere la propria indipendenza, anche economica, separandosi dal marito dopo quarant’anni di matrimonio (Luna congiunta a Saturno). Interessanti da vedere sono anche i transiti, come reagiscono sui singoli individui e come si specchiano sul tema. Prendiamo, ad esempio, il transito alla nascita del figlio maschio.

 

 

 

Transiti nascita figlio su tema di nascita del matrimonio.

Plutone transita in casa ottava, in Vergine e forma sestile al Medium Coeli, manifestando l’importanza dell’evento, proprio per la continuità che l’erede maschio riuscirà a dare nel futuro, sia per il proseguimento del lavoro paterno, che per il casato. Il trigono all’Ascendente che va a formare, dà lustro all’immagine che il matrimonio riceve in questo contesto. Nettuno congiunto al Sole, nel passaggio in casa decima, in Scorpione, conferma che, il cambiamento familiare che l’evento porta, è in particolar modo sentito dal padre. In tale aspetto si può anche leggere la notevole quantità di denaro maneggiata e i vari lavori che Mister gestisce.

Il sestile con l’Ascendente ripropone il cambiamento di immagine che la famiglia manifesta. Urano in casa settima invece, crea allontanamento nella coppia, vissuto in maniera abbastanza positiva, dato che il pianeta forma quasi tutti aspetti armonici. C’è, infatti, solo la quadratura al Sole (anche se non viene segnata), che simboleggia il distacco, in questo caso subito da lui. Infatti, Urano essendo in sestile alla Luna, favorisce a Ledi una maggiore organizzazione e un forte potere decisionale, spingendola a rinnovare sia lei e tutto ciò che la circonda. Forma anche sestile a Saturno, determinando nuove scelte e posizioni, gradite da entrambi. Il trigono che Urano compone con Giove, riconferma il periodo florido dovuto agli investimenti finanziari, di cui la famiglia beneficia.

Saturno transitando in casa dodicesima, in Sagittario crea però una certa solitudine e malinconia, che entrambi vivono individualmente. Giove in casa nona, si traduce in viaggi fantastici per lei (innamoramento platonico) geografici invece per lui, in quanto si sposta spesso per lavoro. Il fatto che sia in Bilancia esige un’immagine formale della famiglia. Marte in casa prima manifesta la soddisfazione per l’evento, mentre la quadratura che forma con Mercurio simboleggia sia la preoccupazione per l’altra figlia lasciata a casa, sia qualche contrattempo sicuramente avvenuto in questo contesto. Venere in casa seconda in Aquario, convalida il benessere e le buone opportunità. Mercurio sulla cuspide della casa quarta, in Toro e in trigono all’Ascendente riconferma l’importanza del figlio maschio e l’incremento della famiglia.

La Luna transitando in casa nona, in Vergine fa quadrato all’Ascendente esprimendo il momento di instabilità e di depressione vissuto da Ledi.

Il Sole invece in casa terza, in Ariete manifesta il momento di irruenza e impulsività vissuto da Mister, ma nella quadratura ad Urano, che va a formare, si legge la difficoltà che egli ha nel dover interrompere i contatti sociali, per assolvere i doveri familiari.

I transiti dei singoli individui.

 

 

 

Transiti nascita del figlio sul tema di nascita Ledi

Nel transito di Ledi alla nascita del figlio maschio, Plutone inizia il suo passaggio in casa dodicesima, in Vergine portando una fase di creatività e di isolamento che la relega nel quotidiano, svolge le vere e proprie faccende domestiche e accudisce i figli. Ha, infatti, già una figlia e un’altra l’avrà successivamente.

Tutto questo la spinge ad evadere solo con la fantasia, intrigante ed erotica supportata dalla congiunzione di Plutone con Nettuno radicale. È proprio in questo periodo, infatti, che lei s’innamora platonicamente di una persona che frequenta il suo quotidiano.

Nettuno poi in casa seconda, in Scorpione, porta dei mutamenti a livello delle persone del clan ed inoltre una maggiore disponibilità di denaro proveniente dagli ottimi investimenti del marito.

Urano in casa undicesima, favorisce in aggiunta un cambiamento nelle amicizie, alcune nuove, altre eliminate ed essendo in Leone conferma la trasformazione dell’amico in amante, anche se platonico.

Saturno nel suo transito in casa quarta in Sagittario, forma tutti aspetti negativi in cui possiamo leggere la pesantezza del rapporto col marito, il quale è sempre presente dal punto di vista autoritario, ma assente come uomo e come marito (Saturno quadrato al Sole, il quale è situato in casa settima, in Pesci). Giove nel passaggio in casa seconda, in Bilancia fa quadratura con Marte ubicato sulla cuspide della casa undicesima, ciò denota una possibile delusione provata per un’aspettativa non esaudita nonché la tensione del travaglio. Marte transitando in casa quinta, in Aquario determina la nascita del figlio maschio e la velocità del parto, confermata anche dal sestile che il pianeta forma con Urano, mentre la congiunzione con Venere le porta gratificazione e protezione durante l’evento. Anche Venere situata in casa quinta, in Aquario le infonde serenità e appagamento. Mercurio però in casa ottava, in Toro, quadrato a Marte le procura delle preoccupazioni sicuramente per la figlia piccola lasciata a casa. La Luna, poi, in casa prima, in Vergine la pone al centro dell’attenzione, ma l’opposizione che crea con il Sole e con Mercurio le procura una certa tensione con la figura maschile e nuovamente preoccupazione sia per la prole o per notizie a lei sfavorevoli. Il luminare fa anche sestile con Marte: avrà pertanto sicuramente grinta e volontà per superare tutte le crisi del parto. Il Sole transitando in casa settima, in Ariete crea congiunzione a Urano segnando esattamente il giorno del cambiamento di vita che l’evento le ha procurato. Il quadrato che forma con Giove indica invece la sofferenza patita durante il travaglio. I transiti di Mister sempre riferiti alla nascita del figlio maschio.

 

 

 

Transiti nascita del figlio su tema di nascita di Mister.

Plutone transitante in Vergine e congiunto alla Luna radicale manifesta in pieno la soddisfazione ricevuta dalla consorte per la nascita dell’erede maschio. Essendo poi in casa ottava, sprigiona tutte le sue simbologie, fornendo tutti gli ingredienti necessari a far nascere una grande passione per un’altra donna, che rimarrà per lunghi anni la sua amante.

Nettuno nel passaggio in casa decima, in Scorpione, crea trigono con Giove procurandogli gioia e soddisfazione, anche nel lavoro, con grandi vantaggi economici.

Urano in casa ottava, in Leone crea un certo distacco dal clan a causa dei continui spostamenti che è costretto a fare per lavoro (inizia, infatti, proprio in questo periodo il rapporto familiare vissuto solo nei fine settimana, precedentemente visto nel tema del matrimonio).

Saturno sulla cuspide dell’Ascendente, in Sagittario, fa sestile con Mercurio e conferma l’importanza del figlio maschio, che si riversa sulla propria immagine. Mercurio poi trovandosi in casa seconda, consolida l’abilità e la lucidità nella gestione degli affari e degli investimenti.

Giove nel transito in casa decima, in Bilancia, riconferma il periodo fortunato e gratificante, che egli sta vivendo, sia per l’affermazione personale, che nel lavoro. Il trigono che crea con Plutone gli procura anche buone entrate di denaro “in nero” e altrettante soddisfazioni amorose, che terrà naturalmente segrete. Il quadrato con Nettuno però, oltre a dargli irrequietudine mentale per la paura di essere scoperto, gli fa anche sborsare denaro, cosa a lui inconsueta. La felice sorpresa di diventare padre di un bel maschietto è data da Marte in casa seconda, in Aquario congiunto a Urano, mentre l’affettività senza passione che manifesta in questo periodo verso la moglie e lo scioglimento nei confronti del bimbo sono rappresentate da Venere in casa seconda, in Aquario, in trigono a Saturno e congiunta a Mercurio. La notizia felice viene confermata dal transito di Mercurio in casa quarta, in Toro in trigono alla Luna, mentre il sestile con Plutone ripropone i sotterfugi e il quadrato con Nettuno denuncia l’ansia che l’immobilità temporanea gli procura. La Luna nel passaggio in casa nona, in Vergine fa quadrato a Plutone procurandogli un certo senso di colpa nei confronti della moglie, mentre il sestile con Nettuno lo aiuta a riproporsi. Infine il Sole in casa terza, in Ariete, formando sestile con Urano favorisce a Mister notevoli contatti sociali, dinamismo e onnipotenza (con l’erede e tutto questo si sente praticamente arrivato).

 

 

 

La causa scatenante

Ora passiamo al transito decisivo della “causa” che ha scatenato la separazione dopo quarant’anni di matrimonio.

Figura 5: transiti del misfatto sul tema di nascita del Matrimonio.

Plutone transita in Sagittario in casa undicesima e forma trigono a Giove radicale in Ariete, casa terza, trasformando parte del patrimonio immobiliare in denaro liquido agevolando in tal modo entrambi; lui per la realizzazione dei suoi traffici, lei per la maggiore opportunità di ottenere una rendita probabilmente con l’aiuto degli amici e dei contatti sociali come segnalano le case in cui si trova l’aspetto. Il semisestile, che il pianeta forma col Sole indica la vitalità e l’energia sessuale di Mister (nonostante i suoi ottantadue anni).

Nettuno in Capricorno, in casa prima esprime invece il cambiamento di immagine che il matrimonio assume, perché ognuno dei due pensa alla propria indipendenza ed autonomia a scapito del funzionamento del matrimonio (opposizione casa settima).

Urano transitando in Aquario, in casa prima, conferma le caratteristiche di Nettuno accentuando l’individualismo di entrambi. Il sestile che forma con Giove ripropone il vorticoso giro di denaro, di continue decisioni, di ottimi investimenti effettuati. Il trigono che fa con la Luna natale favorisce il cambiamento positivo che Ledi ottiene in quanto medita da tempo la separazione, aspettando la buona occasione. La quadratura col Sole segnala invece come Mister abbia subito, prima l’allontanamento di Ledi e, successivamente, la richiesta di separazione. Saturno in Ariete, in casa terza, fa opposizione a Nettuno natale in Bilancia, in casa nona, creando terreno favorevole al fattaccio, sottolineando che il tutto può accadere nell’ambito di trasferimenti o viaggi, coinvolgendo, nella sua simbologia di giustizia, persone importanti che appartengono al loro sociale. Giove nel transito in Aquario, in casa prima, assume tutta la sua simbologia di immagine in modo eclatante. Ledi, infatti, rientrando anticipatamente da un viaggio, apre la porta di casa, si avvia verso il salone principale e per un istante rimane paralizzata nel vedere Mister seminudo con gli orpelli pendenti, che amoreggia con una cinquantenne di bella presenza completamente nuda. La scena per lei non è di certo spettacolare, ma reagisce e aspramente inveisce su entrambi. Mister si ribella e la spinge violentemente contro un tavolino, procurandole delle contusioni, che verranno medicate in un secondo tempo al pronto soccorso. Da tutto ciò nasce uno scandalo, nel quale vengono coinvolti anche i figli (Giove quadrato a Mercurio) e dal quale Ledi coglie l’opportunità, per ottenere la separazione per concorso di colpa. Marte in casa undicesima, in Vergine, favorisce l’evento imprevisto. Venere in Scorpione, in casa decima, conferma l’intrigo: il sestile con Marte sottolinea il rapporto sessuale, che viene consumato, mentre il trigono con Urano consente a lei di cogliere l’opportunità. Mercurio in Vergine, in casa ottava forma congiunzione a Marte confermando la violenza verbale, che coinvolge entrambi, mentre il sestile a Urano indica il cambiamento, che si crea all’interno del matrimonio e anche il coinvolgimento dei figli. La Luna in casa sesta, in Gemelli, positiva a Nettuno e a Plutone suggerisce come l’intrigo e la sessualità, siano gli strumenti necessari a Ledi per ottenere il potere. Il transito del Sole in casa nona, in Bilancia quadrato all’Ascendente ripropone la lesione dell’immagine. 

 

 

 

Transiti Misfatto su tema di nascita di Ledi.

Transiti della causa che ha scatenato la separazione sul tema natale di Ledi.

Plutone in casa terza, in Sagittario predispone ai viaggi e agli spostamenti, confacenti al segno e alla casa. Il pianeta forma trigono alla Luna, rendendo Ledi sicura della propria individualità e quindi in grado di sfruttare l’occasione intrigante e losca, che le è capitata. Il trigono con Mercurio ribadisce anche la lucidità mentale e la capacità di sfruttare l’attimo a suo favore, nonché l’aiuto e la complicità dei figli. Fa però quadrato con Nettuno e se analizziamo i pianeti Plutone testicoli e Nettuno emozioni, si può capire lo sbalordimento che Ledi ha provato nel vedere il marito, non più vivace e virile, ma vecchio e moscio in canottiera bianca sgualcita nel compiere un atto sessuale con un’estranea, sicuramente ottenuta a pagamento.

Nettuno in casa quarta, in Capricorno opposto a Marte, conferma il disgusto alla vista dei genitali pendenti, mentre il sestile al Sole indica la sottile soddisfazione pensando all’opportunità, che può ottenere dal misfatto. Il trigono all’Ascendente convalida il cambiamento della sua immagine e quindi della sua vita. Urano in casa quinta, in Aquario ripropone l’opportunismo e la sessualità. Saturno in casa settima, in Ariete favorisce, il contatto con i legali per la rottura del matrimonio e la quadratura che fa con Plutone, viene da noi definita come “impotenza” in quanto lei per certi versi teme ancora l’influenza e i raggiri del marito. Giove in casa quinta, in Aquario fa sestile con Urano ribadendo l’occasione colta al volo, che le porterà sicuramente del guadagno. Il viaggio da lei fatto in quei giorni, anticipatamente interrotto, forse per calcolo, è segnato da Marte in casa terza, in Scorpione, mentre il trigono che forma con Giove e col Sole conferma certamente il diverbio e l’aggressività vissuti ma, nel contempo, anche il vantaggio ottenuto. Tale vantaggio del momento lo ritroviamo nel trigono che Venere in casa seconda, in Scorpione forma con Giove . Mercurio in casa dodicesima, in Vergine potrebbe indicare l’aiuto ricevuto dai figli, mentre la Luna, al medium Coeli, in Gemelli conferma l’autonomia e la sua realizzazione. Il Sole in casa prima, in Vergine formando opposizione alla Luna e a Mercurio sottolinea la rottura del matrimonio attraverso lo scontro, il diverbio ed il coinvolgimento dei figli. Il sestile che forma con Marte, ribadisce l’aggressività ma anche la forza e l’energia nell’ottenere ciò che vuole.

 

 

 

Transiti misfatto sul tema di nascita di Mister.

Transiti nel tema natale del marito che viene colto in fragrante.

Plutone in Sagittario, in casa undicesima, forma quadrato alla Luna e a Giove: l’aspetto con la Luna conferma il rapporto distruttivo che sta vivendo con Ledi, sottolineando quanto è successo proprio nella loro casa, come ci suggerisce il luminare. Inoltre nella sua simbologia di denaro Plutone indica anche la difficoltà di rapporto con la figura femminile, che può avere solo in modo intrigante e a pagamento, convalidato dall’aspetto negativo con Giove.

Urano transitando sulla cuspide della casa seconda, determina il cambiamento di immagine che Mister avrà dopo l’accaduto.

Giove in Aquario, in casa seconda, congiunto a Urano porta alla luce tramite la parola tutta la scena del misfatto, rendendolo ridicolo alle persone del clan.

Marte in Scorpione, in casa undicesima, suggerisce l’emozione nel trigono a Nettuno e il piacere, nel sestile a Venere, del sesso consumato con “l’amica”, ma la quadratura con Mercurio manifesta il diverbio e il litigio scoppiato in questo contesto con moglie e figli.

Venere in Scorpione, in casa decima forma quadrato a Urano rappresentando la rottura affettiva sia con Ledi, che con le persone del clan. Mercurio in Vergine, in casa ottava mette in evidenza il quotidiano movimentato da telefonate e sotterfugi. I trigoni che la Luna forma con il Medium Coeli, Marte e Mercurio, ci suggeriscono la passione, l’intrigo e l’entusiasmo che vive in esaltazione con “l’amante”, mentre la congiunzione con Saturno ripropone la rivincita che Ledi otterrà nei suoi confronti. L’impotenza di Mister di fronte agli eventi è rappresentata dal Sole in quadrato a Plutone, mentre il sestile a Nettuno lo nutre di emozioni evidenziando la metamorfosi del rapporto con Ledi.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

Previsioni 2019

29/08/2019

1/7
Please reload

Post recenti

10/22/2019

10/02/2019

09/03/2019

08/29/2019

08/03/2019

07/03/2019

06/03/2019