• Carla Pretto

Vittorio


Nonostante il mio Giove sia in 5ª casa, non riesco mai a realizzare una vincita al lotto Come mai? Grazie della risposta, possibilmente dettagliata. Vittorio


La casa 5ª rappresenta gli eccessi, l’energia che richiede di essere consumata quotidianamente tramite i divertimenti, il movimento e lo sport, di conseguenza Giove, assorbendo le caratteristiche della casa, tende a favorire tali settori, trasmettendo fortuna a questi tipi di giochi. In altre parole agevola le vincite collegate agli sports come totocalcio, totip ecc., ai divertimenti come pesche di beneficenza, tombole ecc. Non mi risulta il lotto, ma non ho una casistica sufficiente per collocarlo in una casa o in un segno specifico.

Il tuo Giove radicale è in trigono al Sole e a Plutone che, essendo entrambi di genere maschile, indirizzano la tua fortuna in giochi e/o in contatti prettamente maschili. Ma ciò che limita la tua possibilità di vincita, penso sia, oltre l’opposizione di Giove con Nettuno, il fatto che il Sole è situato in casa 2ª, casa che rappresenta il denaro guadagnato, facilitando quindi le entrate che provengono dal lavoro. L’opposizione sopra citata spinge all’“amore” e a volte anche alla dipendenza per il gioco, qualsiasi esso sia, ma spesso porta più a perdite, che a vincite, perché l’emotività e la percettività, che nel tuo caso sono accentuate anche dal Giove situato in Pesci, ti stimolano a non fidarti delle tue sensazioni, col risultato di cambiare numeri o puntate all’ultimo istante, impedendoti di seguire ciò che prima avevi stabilito. Anche Venere in Sagittario e in casa 2ª, formando quadrato a Giove e a Nettuno, contribuisce a sminuire la fortuna.

Il bel trigono che Giove forma con Plutone ti garantisce di avere le spalle coperte dal punto di vista finanziario e Nettuno trigono alla Luna ti permette, sempre simbolicamente parlando, di avere liquidità proveniente dalla casa e/o dalla donna.

Per concludere direi che la fortuna non ti assiste al gioco, ma esso rappresenta per te un’avventura, che vale la pena di vivere, perché fonte di emozioni intense che ti consentono di innalzarti esultando, fantasticando, per poi cadere in tristezze e delusioni.

24 visualizzazioni

© 2023 Carla Pretto