• Carla Pretto

Antonietta Silvia


Gentilissima Carla, sono Antonietta Silvia ‘85 e vorrei sapere secondo lei quale dei 2 nomi mi appartiene veramente visto che i parenti e i familiari mi chiamano Silvia e io invece preferisco Antonietta. Sono molto confusa al riguardo e certe volte non so più chi sono e come devo presentarmi. All’anagrafe risulta solo Antonietta, perché Silvia l’ho fatto cancellare, però vorrei avere da lei delle delucidazioni al riguardo. Grazie anticipatamente della risposta.

Guardando il tuo tema natale, cara Antonietta Silvia, salta all’occhio, che il tuo vero problema non è il nome, ma il profondo conflitto che hai con te stessa e con le persone care. La tua notevole intelligenza lucida e intuitiva, Mercurio in Gemelli in trigono a Plutone, fantasiosa sebbene si lasci offuscare dall’emotività quando viene intaccato il tuo Io, Mercurio opposto a Nettuno in casa I, ti permetterà di capire e di metabolizzare ciò. Luna e Venere, che simboleggiano il femminile e l’affettività, sono opposte a Plutone, indicando il rapporto di amore e odio, di accettazione e rifiuto, che hai subito fin da piccola nei rapporti con la madre in primis e con le altre figure femminili del clan familiare. Sentimenti antitetici, che, crescendo, si sono radicati nel profondo e impediscono di accettarti e che si evidenziano nella confusione che hai sul tuo nome. Antonietta è quella parte di te che accetti, che riscontri creativa, grintosa, impulsiva e innovativa, Luna in Ariete, in casa 11ª. Silvia invece è quella parte che rifiuti, perché distruttiva, masochista, sfiduciata e che fatica ad uscire dalla routine, dalle “regole” affettive familiari, Luna-Venere opposte a Plutone e, quando lo fa, è accompagnata da sensi di colpa. La casa 6ª simboleggia anche la burocrazia ed essendo il tuo Plutone posizionato lì, indica la tua volontà di affermare il potere: di cancellare Silvia dall’anagrafe, ma lei rimane dentro di te perché è una parte viva di te, che dovresti cominciare ad accettare, ad amare, solo così riuscirai a vivere con serenità e a sapere chi sei veramente.


135 visualizzazioni

© 2023 Carla Pretto