• a cura di Marie Madeleine Rizzi

I feticci sessuali


Il titolo di questa relazione va chiarito prima che io la inizi per spiegare quale tipo di problema ho affrontato. La chiave astrologica di interpretazione che noi diamo a dei fenomeni studiati sia dalla psicologia, sia dalla psicanalisi è una novità che si propone, non solo come terapia alternativa, ma anche come forza chiarificatrice di quanto la psicanalisi e la psicologia finora, a nostro avviso, non hanno abbastanza svelato.

Esistono varie definizioni del feticcio sessuale che risentono tutte, nel complesso, di una chiara impostazione maschilista, mentre qui io intendo parlare di feticci sessuali degli uomini e delle donne, il che crea una distinzione di base molto importante; inoltre, come vedrete nelle esemplificazioni, alcune proposizioni psicanalitiche possono essere completamente rovesciate e questo per esempio nel caso del piede che vedremo più avanti. Non ho affrontato dei veri e propri casi clinici, ossia non ho affrontato il problema del feticismo ad un livello patologico. Mi sono limitata ad indicare in persone che si possono definire “normali” delle preferenze o delle fissazioni su alcune parti anatomiche e su alcuni indumenti che rappresentano o uno stimolo erotico o un rifugio di determinate paure sessuali.

A titolo esemplificativo comunque cito la definizione data dal Dizionario di Psicologia (Amedeo dalla Volta, ediz. Giunti/Barbera):

  • FETICISMO: pervertimento, generalmente maschile, nel quale l’interesse sessuale si concentra in maniera esclusiva e predominante su certe parti del corpo e più spesso su certi indumenti. Entra nelle manifestazioni di disordini mentali di natura neurotica o psicotica.

A volte può collegarsi agli oggetti delle prime impressioni sessuali. Queste sarebbero numerose volte evocate e quindi stabilmente acquisite, dando luogo ad abitudini.

Secondo FREUD, il feticcio è qualche cosa che si presta come sostituto simbolico del pene.

Questa ricerca si limita all’epoca attuale ed a un mondo culturale e sociale medio-borghese, cioè di gente che incontriamo tutti i giorni.

Naturalmente, esistono feticci da sempre ed esistono anche nelle tribù africane; i feticci possono dunque essere legati ad un determinato periodo, a determinate mode, abitudini od a influenze di mass-media. Lo scopo di questa relazione, a livello di primo approccio, è il feticismo che chiamerei “naturale”, visto come sostituto simbolico del sesso maschile o femminile.

Ho esaminato i temi delle persone interrogate per vedere quali indicazioni, conferme, spiegazioni o contraddizioni potevo ricavare astrologicamente. L’inchiesta è stata molto più facile con uomini che con donne, perché i primi rispondono più naturalmente e più divertiti a questo tipo di domande; anche le donne hanno risposto, dopo aver chiesto il tempo per pensare e per riflettere. Con loro, ho spesso dovuto raggirare la domanda, chiedendo loro cosa guardavano di più negli uomini o a quale particolare davano subito più importanza.

I feticci, come li ho visti e studiati, vanno dunque intesi come elementi che fanno scattare la sessualità, dunque come simboli od immagini. A proposito di immagine, dobbiamo rilevare l’importanza data all’immagine in generale ed ai mezzi che la possono condizionare od influenzare. Nei feticci, citati di seguito, è da notare la maggiore importanza data dagli uomini, alla parte inferiore del corpo femminile rispetto alla superiore. Quando si parla di immagine, si parla di immaginazione, il seno è stato troppo scoperto e banalizzato per lasciare ancora spazio alla parte immaginativa; notiamo dunque uno spostamento sulla parte inferiore, che gli jeans od altri indumenti possono sottolineare.

Posso già ora anticipare le prime conclusioni astrologiche: in ogni esame del feticcio, che si tratti di una parte del corpo o di un oggetto, troviamo il segno corrispondente a questa parte od oggetto sollecitato direttamente (od indirettamente) da pianeti sessuali ed in generale la sollecitazione è spesso negativa. Su questo quadro intervengono Nettuno o la Luna, questi spesso in positivo come riscatto con la fantasia o l’immaginazione di un lieve o grave problema sessuale. Infatti era prevedibile: il nostro problema era sesso + eventuale fuga fantasiosa come recupero, trattandosi di soggetti equilibrati, e dovevamo dunque trovare coinvolti sia i pianeti sessuali, sia Nettuno e Luna, questi due ultimi in buona posizione.

Per cortesia verso il sesso femminile, cito prima le loro risposte in un ordine che non segue nessuna regola di importanza, priorità o percentuale di risposta ed è del tutto casuale: la barba, i baffi, il petto villoso, la cravatta, la cintura, gli occhi, il sedere, le mani, la voce, l’odore, delle chiavi, la cucitura di certi indumenti tipo jeans, la bocca, i polsini, la pipa o la sigaretta nella bocca dell’uomo, la chiusura lampo, le foto pornografiche.

Non potendo presentare temi di tutti i casi citati, ne ho trascurati alcuni che non mi sembravano di eccessivo interesse, come per esempio, la bocca e gli occhi o altri, di cui non ho potuto ottenere l’ora esatta di nascita né il posto.

Esame dei temi femminili

La cravatta

Stimoli nel Toro, posto del collo, in negativo con Plutone, questo riscattato dalla Luna in 5a, e quindi con implicazioni sessuali, e da Nettuno. Il soggetto ama molto la cravatta degli uomini ma porta personalmente anche spesso delle cravatte come per trasportare su se stesso un simbolo maschile. Infatti i pianeti sessuali maschili sono troppo forti in questo tema, sia per la loro posizione nelle case (Plutone in I), sia nei segni (Plutone e Marte in Leone) e rendono dubbia la direzione sessuale del soggetto. Per riprendere la definizione iniziale del feticcio legato all’abitudine, la cravatta è probabilmente uno degli elementi che il maschio toglie per primo prima dell’atto sessuale, il che spiega bene l’immagine legata a questo simbolo.

Il sedere

Vorrei trascurare qui le descrizioni dettagliatissime che mi sono state fatte del sedere degli uomini, che farebbero arrossire il pubblico e passiamo alla parte astrologica.

Come sappiamo le natiche si trovano nel Capricorno (per opposizione al ventre nel Cancro); in questo tema Venere, afflitta in Capricorno dal pianeta sessuale Marte, mette un blocco erotico sul punto delle natiche, che il soggetto recupera attraverso la fantasia (bella Luna al trigono Venere).

Le mani

Urano, mani, quadrato alla 5a (a Venere), e trigono alla 6a a Nettuno. La 6a è pure cosignificante della Vergine e ci conferma l’importanza delle mani alle quali il soggetto dà un peso essenziale.

Il Toro dove si trova Urano è pure sempre la casa 2a dell’immagine/vista ed il collegamento alla 5a, anche se in negativo, spiega lo stimolo della sessualità.

La voce

Giove, pianeta del Toro, dove abbiamo la voce è trigono a Mercurio (sempre orecchio, dunque udito), in casa 2a. La Luna, sessualizzata dalla sua posizione in 5a rafforza, con il suo trigono a Nettuno, l’importanza della fantasia a discapito della realtà. Il soggetto che conosco bene personalmente, fa fantastiche descrizioni di voci sessuali, mentre è molto meno disponibile sessualmente in contatto diretto con le persone che vede spesso asessuate.

Ricordiamo che qui sono lese sia la 5a sia il Leone che riguardano la sessualità.

L'odore e i baffi

È ormai notissima l’importanza dell’odore come messaggio sessuale, ampiamente riconosciuto con studi effettuati anche su animali. In questo tema, dove il soggetto ha risposto “odore” e “baffi”, troviamo la Luna sollecitata in Toro (che corrisponde al fiuto/odorato) da quadratura con Plutone (pianeta sessuale) in 2a, cosignificante del Toro. Nettuno riscatta Plutone riproponendo la fantasia come strumento solutorio. Il soggetto lavora in una profumeria, posto certamente molto adatto a sfruttare uno spiccato olfatto.

Per quanto riguarda la parte “baffi”, Plutone, che corrisponde agli ormoni maschili ed al pelo (X corrispondente ai capelli) è al quadrato della Luna e quindi il desiderio di compensare una eventuale mancanza sessuale (Luna in 11a) viene riscattato dall’amore per i baffi e per il pelo recuperando così il Plutone leso.

Qui notiamo anche lo spostamento al viso (cioè verso l’alto) del pelo che rappresenta un rifiuto dell’odore delle parti genitali maschili (Plutone leso in 2a).

Cucitura di certi indumenti

Qui devo subito fare una considerazione: parlando con le varie persone, le risposte sono state o parti del corpo o indumenti. Guardando i vari temi, mi sono chiesta cosa poteva determinare tale scelta e l’ipotesi è la seguente: si risponde con indumenti quando si ha la casa 6a occupata, spesso da un pianeta sessuale (come vedremo per gli uomini spesso si tratta di Plutone) (cioè il messaggio sessuale passa dal canale dell’abbigliamento) mentre le parti del corpo sono state scelte da persone con la 6a vuota.

Vediamo ora questo tema con una singolare risposta: cucitura di certi indumenti, soprattutto jeans. Infatti, come detto sopra, la 6a è occupata da Venere lesa da Saturno ed opposta a Plutone (lo stimolo sessuale avviene tramite l’abbigliamento). Il problema sessuale (opposizione Plutone/Venere) è superato con il riscatto di Nettuno. La scelta del pantalone è chiara perché è un messaggio sessuale primario, essendo un indumento tipicamente maschile ma non posso dare una risposta al particolare della “cucitura” che solo una Luna pazza e nevrotica, che cerca a tutti i costi di essere diversa dagli altri, potrebbe spiegarci.

Una possibile spiegazione ci può venire dal collegamento positivo tra Urano (mani) e Nettuno (fantasia) come una apertura e chiusura su fantasie erotiche di cui la cucitura potrebbe rendere l’immagine.

I gemelli

Forti stimoli del segno dei Gemelli, posto dei polsi, dunque dei gemelli dei polsini, in negativo con Marte in Vergine che richiama l’importanza delle mani e dei piedi. Marte/sessuale è congiunto a Mercurio in Vergine doppio stimolo ad Urano/mani nei Gemelli, riscattato dal trigono con Nettuno, intervento della fantasia.

Anche qui, sempre per feticcio che fa scattare le abitudini, anche i polsini sono uno dei primi oggetti che un uomo toglie quando incomincia a spogliarsi, preludio all’atto sessuale.

La pipa nella bocca dell'uomo

Il soggetto ha parlato di una pipa in particolare, pipa di Ceylam; trascurerei la precisazione del tipo di pipa, legata certamente ad una prima impressione o sensazione sessuale piacevole che gli ha lasciato un’impronta od un’immagine ben precisa e marcante, ma esaminerei la pipa in generale. La lesione di Plutone opposto a Marte viene recuperata dalla congiunzione con Giove (bocca): la pipa, da mettere in

bocca, svolge qui un ruolo sostitutivo come richiesto da un Nettuno, al sestile di questa congiunzione, nel suo significato di fumo. Si tratta anche qui di un oggetto, dunque occupazione della 6a.

Chiusura lampo

Bel Marte e bel Plutone, quest’ultimo è opposto a Mercurio, recuperato da Nettuno, la sessualità del soggetto sembra gestita bene, anche se appare un po’ categorica nella scelta dei patners che l’opposizione Plutone/Mercurio potrebbe rendere problematica o comunque sul risultato finale non sempre soddisfacente delle evasioni che il tema propone con un bel Nettuno in 5a.

Nettuno in 5a ma in Vergine ci parla di evasioni sessuali ma tramite un indumento, visto come simbolo, la chiusura lampo dà certamente voglia di aprirla o di aprire le porte a tutti gli esperimenti od avventure che può proporre la forte occupazione, nel tema, dell’Aquario o della casa 9a. Inoltre la possibile staticità mentale dovuta all’opposizione Mercurio/Plutone viene recuperata dal trigono Marte/Plutone, segno di rapidità dell’azione con l’aiuto della fantasia (Nettuno al trigono di Mercurio).

Passiamo ora alle risposte maschili che vi cito qui sotto, senza ordine preciso: le scarpe, i tacchi a spillo; il piede; il seno; il sedere; ; la caviglia; i capelli; il cappello; il lobo dell’orecchio o l’orecchio in generale; indumenti intimi, calze a rete, reggicalze, ecc.; certi vestiti particolari come pantaloni in pelle, ecc.; gli spacchi laterali delle gonne; la forma dell’anca, vicino alla vita; gli occhi; la bocca (labbra e parte superiore tra bocca e naso); le mani; l’ombelico; il tanga; il biberon (?): sarebbe interessante da studiare ma la persona non ha voluto darmi né il giorno né l’ora di nascita; le foto pornografiche.

Esame dei temi maschili

Tacco a spillo

Questo è il feticcio di un pittore, che ha ottenuto un grandissimo successo, in particolare a Beaubourg, con delle scatole raffiguranti bocche, seni, gambe e soprattutto scarpe con il tacco a spillo. Sessualmente Marte è congiunto a Venere (già indice di problema) e sestile alla Luna ma quadrato a Nettuno, la fantasia qui non risolve il problema, come negli altri casi, ma lo rende ancora più difficile. L’immagine legata al sesso è di grandissima importanza in questo tema per la posizione di Nettuno in casa 2a della visione, quadrato a Marte, che si trova in 11a, sempre opposto alla casa della sessualità. Plutone è isolato ed in 12a e non aiuta il recupero. Dunque qui, sessualità femminilizzata un po’ sado-masochista con visione della donna dominatrice. Il piede/Luna con il tacco a spillo diventa un prolungamento fallico (Nettuno in Vergine/scarpe). Qui la visione è dunque di una donna fallica che non può fare a meno di un attributo marziano (Marte prende la preminenza su Venere) e Plutone non lo aiuta con la carica ormonica necessaria.

Sappiamo benissimo che se il piede si trova nei Pesci (dove qui abbiamo un bel Giove che riconferma Immagine/Sesso/Donne, sono i Vergini (segno opposto, dove qui abbiamo Nettuno) che si occupano di scarpe.

Il piede

Questo signore ha una vera e propria passione per il piede femminile. Marte troppo stimolato in negativo ed in 5a esaspera il problema sessuale. Ma perché proprio il piede? Si tratta di un problema di equilibrio e soprattutto sessuale e ci ritroviamo sulla linea 5a/11a. Tutti gli aspetti di Giove, Marte e Mercurio/Venere/Luna giocano di rimbalzo sui Pesci vuoti, dove abbiamo il piede.

Astrologicamente possiamo permetterci un’ipotesi che contesta l’affermazione psicanalitica che il piede sia visto come simbolo fallico attribuito alla donna. Noi sappiamo che il piede/Pesci corrisponde all’esaltazione della Luna e quindi, a nostro avviso, il feticcio del piede corrisponde ad un tentativo dell’uomo di vedere la donna in una forma meno pericolosa e sminuente perché il piede si trova pure sempre in basso.

L’altro pianeta sessuale, Plutone, è sestile alla Luna che è in trigono a Nettuno. Il recupero qui è meno semplice e diretto che in altri casi ma devo aggiungere che siamo qui al limite del patologico.

Da un interessante colloquio col soggetto è emerso che gli piace tenere il piede nella mano (Marte in Vergine), anche quando guida la macchina (sempre un simbolo fallico). Sempre a proposito di piede, la sera del 25 giugno, quando lavoravo su questa relazione ho sentito un’interessante notizia alla radio francese: in America, avevano appena fermato un uomo che penetrava, di notte, nelle abitazioni di donne e le spaventava. Queste non avevano, per mesi, sporto denuncia, salvo l’ultima, perché questo signore non faceva niente di grave salvo leccare i piedi di queste donne addormentate che venivano così svegliate.

Il cappello

Con Plutone afflitto in 6a (a conferma di quanto sopraddetto) il soggetto mi parla di un indumento e non di una parte del corpo, per una occupazione dell’Ariete che si collega in negativo a Plutone dovevamo per forza pensare alla testa e dunque ad un oggetto/indumento collegato alla testa: il cappello, una stupenda Luna in Sagittario ma in 11a recupera, con l’immaginazione, una sessualità che ha bisogno di forti stimoli fantastici.

L'orecchio

Molto stimolati i gradi dei Gemelli dove abbiamo Mercurio/orecchio ma i loro rapporti sia con i pianeti sessuali che con Nettuno sono positivi. Qui è importante precisare che si tratta di una persona molto sana sessualmente, dunque non ci sono lesioni evidenti dei pianeti sessuali ma solo un forte stimolo ed un appoggio di fantasia.

È interessante notare come il feticcio qui concerne l’unico pianeta leso nel tema, Mercurio/orecchio … che piace tanto al soggetto.

La gonna con spacchi laterali, pantaloni in pelle

Apparentemente qui non abbiamo problemi sessuali evidenti ma, in un tema maschile, una Luna in 5a, lesa, certamente predilige e teme le donne facili, per non utilizzare parole più dirette o semplici, o la donna che gli si presenta in modo tale, dunque spacchi laterali, ecc.

Per quanto riguarda l’indumento come il pantalone di pelle, Nettuno/fantasia si trova in Vergine (cosignificante della 6a) e si collega in modo positivo con il Toro, dove possiamo avere la pelle od altre materie di questo tipo.

Un’altra possibile spiegazione a livello di ipotesi potrebbe essere data dal desiderio inconscio di trasformare la pelle morbida della Bilancia ricoprendo la donna di una pelle più dura come suggerisce l’opposizione Luna/Saturno.

Indumenti intimi

Qui abbiamo un caso quasi patologico, la moglie del soggetto trova degli slips nei cassetti del marito (e non suoi naturalmente), in più lui stesso ne porta un tipo che, personalmente, non conoscevo, si tratta di slips con il buco, probabilmente pronti all’uso.

Passiamo al tema: Plutone è afflittissimo da Venere, Luna e Saturno in 6a, (qui di nuovo si parla di indumenti ma anche di collezionismo, infatti 6a e Vergine sono forti) opposti a Venere in 12a e tutti i 3 quadrati a Plutone.

Marte è afflitto ma recuperato dal trigono a Nettuno, proprio in 5a (fantasie sessuali), anche se la 5a è bella, i collegamenti degli altri pianeti con Plutone sono troppo brutti e si giocano su una linea che può, anche lei portare a turbe mentali (6a/12a), anche perché ci sono in gioco dei pianeti vitali per l’equilibrio e la sessualità.

Vorrei ora chiudere questa relazione con un ultimo caso interessante. Gli psicologi, quando si parla con loro di feticismo, prendono in considerazione anche casi di sadismo, masochismo, ecc., che trascurerò nel quadro di questa relazione, ed anche le persone che utilizzano gli annunci sui giornali per trovare compagne, o di letto, o di giochi o semplicemente di vita.

Annunci sui giornali

Ci salta subito all’occhio la 5a fortissima, sia per la sua occupazione di Marte e Giove, sia per gli stimoli che riceve, molti in negativo. La congiunzione di Nettuno e Marte recupera direttamente le afflizioni di quest’ultimo e Plutone è bello con la 5a.

Come sempre dunque, sesso + fantasia ma perché i giornali? Perché sono il mezzo più semplice che può utilizzare un Plutone in casa 3a e perché corrispondono alla ricerca per iscritto di donne lontane, difficili o irraggiungibili come vuole una Venere, lesa nel Sagittario.

Conclusioni

Non vorrei annoiare il pubblico con delle ripetizioni. La legge mi sembra ovvia e facile ed ognuno di noi può ritrovare, nel proprio tema ed in quelli degli altri, quali sono i feticci sessuali, normali o patologici. Basta guardare dove si trovano i pianeti sessuali (segno o casa), il Toro privilegerà la bocca o gli occhi, il Cancro il seno, il Capricorno il sedere, ecc., il fatto che questi elementi prendano più importanza o facciano scattare la sessualità è legata ad un’afflizione degli stessi pianeti simultaneamente ad un recupero con Nettuno o la Luna. Il rapporto con questi ultimi è in positivo nei casi di persone equilibrate che hanno bisogno solo di un po’ di fantasia per accettare o apprezzare meglio la sessualità propria o del (della) partner. A volte il rapporto con Nettuno e la Luna è stato in negativo, ma si trattava di casi nevrotici o patologici, in questi ultimi la fantasia interviene sempre ma è quasi più importante della realtà che il soggetto fa fatica ad accettare.

Qualcuno mi potrebbe obiettare che in certi casi, di rapporti di Plutone con Nettuno, si tratta di aspetti generazionali più che personali. La mia ipotesi, a questa possibile obiezione, è che ai nostri tempi, dove la sessualità è apparentemente vissuta con più facilità, più sollecitata più libera e più permessa, forse era proprio necessario e vitale l’intervento della fantasia per stimolare qualche cosa ormai alla portata di tutti e come tale non sempre soddisfacente. Una volta, le costrizioni educative, di tabù, di condizioni sociali, ecc., bastavano forse ad incentivare lo stimolo sessuale che aveva bisogno di meno fantasia.

Chiudo questa relazione con un consiglio per tutti. Una volta individuato il feticcio del proprio partner, girate con gonne o spacchi, cappelli, tacchi a spillo (queste per le donne, non mi permetterei di dare consigli agli uomini!). Questo per chi è interessato a sfruttare una indicazione zodiacale. Per gli altri, al di sopra di questi “trucchetti”, guardate divertiti il processo da lontano, che è sempre un fenomeno zodiacale sì, ma anche sociale e culturale.


0 visualizzazioni

© 2023 Carla Pretto