Cuspide

Salve, sono un appassionato autodidatta di astrologia, fedelissimo lettore di Sirio, nato il 22/8/76, perciò segno del Leone, cuspide con Vergine? Mi sono spesso trovato a disagio nel leggere e interpretare ad esempio oroscopi mensili, forse perché nato cuspide? Cosa vuol dire? Perché non dedicare alcune righe specifiche ogni mese per i nati cuspidi? Aiutatemi. Ringrazio anticipatamente di gran cuore speranzoso in una risposta per capire, visto che mi ritrovo un po’ in un segno, un po’ nell’altro. Grazie. Roberto Marino. In astrologia generalmente chi, come te, nasce alla fine di un segno o all’inizio di un altro si dice che è nato in cuspide, con la conseguenza che l’interpretazione viene “

© 2023 Carla Pretto